La coltivazione

"Coltivato ancora oggi con la saggezza di ieri"

ColtivazioneIl caffè che processiamo appartiene ai caffè di maggior qualità del mondo, cresce nelle zone montagnose della Repubblica Dominicana dove terreni redditizi e meccanizzazione sono molto rari.
Gran parte delle piantagioni producono caffè speciali coltivati secondo le norme dell’agricoltura biologica, evitando l’utilizzo di prodotti chimici, rispettando l’ambiente e la conservazione dei suoli.
La produzione è controllata da “Suolo e Salute S.A.”, Ente che verifica il rispetto dei principi della legge della Comunità Europea 2092/91.
Il 60% dei boschi del paese e delle risorse naturali dipendono direttamente dalla coltivazione del caffè poiché la maggior parte delle coltivazioni avviene con la tradizionale coltivazione in ombra, che garantisce:

  • la conservazione dei boschi riducendo l'impatto ambientale
  • la riduzione dell'erosione dei suoli
  • l'arricchimento del suolo di materia organica
  • l'offerta di rifugio ed alimenti a numerosissime specie di uccelli
  • la conservazione delle risorse idriche

Il consumatore acquistando il caffè proveniente da queste cooperative ne aiuta il sostentamento e lo sviluppo migliorando il tenore di vita delle comunità rurali, riducendone la vulnerabilità socio-economica e culturale ed aumentando la sostenibilità della coltivazione.